Note legali

15. LEGGE APPLICABILE, TENTATIVO DI CONCILIAZIONE E FORO COMPETENTE

15.1 Ogni contratto di vendita concluso tra il Venditore e i Consumatori ai sensi delle presenti condizioni generali di vendita sarà disciplinato ed interpretato in conformità alle leggi italiane ed in particolare dal decreto legislativo 6 settembre 2005 n. 206, sul codice al consumo, con specifico riferimento alla normativa in materia di contratti a distanza e dal decreto legislativo 9 aprile 2003 n. 70 su taluni aspetti concernenti il commercio elettronico. In ogni caso, saranno fatti salvi i diritti eventualmente attribuiti ai Consumatori da disposizioni inderogabili di legge vigenti nello Stato di questi ultimi.

15.2  Nel caso di controversie tra il Venditore e un Cliente, il primo garantisce sin d'ora la sua partecipazione ad un tentativo di conciliazione amichevole.

15.3  Qualora non si aderisca al tentativo di conciliazione di cui al precedente punto ovvero tale tentativo dovesse avere esito negativo, la controversia sarà devoluta in via esclusiva al Tribunale di Varese, salvo il caso in cui tale previsione non trovi applicazione a causa di norme di legge inderogabili vigenti nel paese di residenza del Cliente.

Information regarding online dispute resolution pursuant to Art. 14 Para. 1 of the ODR (Online Dispute Resolution Regulation):

The European Commission gives consumers the opportunity to resolve online disputes pursuant to Art. 14 Para. 1 of the ODR on one of their platforms. The platform (http://ec.europa.eu/consumers/odr) serves as a site where consumers can try to reach out-of-court settlements of disputes arising from online purchases and contracts for services.